Username o password non validi.
Nuovo utente? Registrati ora
oppure ACCEDI con

Pagine Gialle

Cerca attività

CHIEDI PREVENTIVO

Valdarno (va)

Situato tra Firenze, Arezzo e in parte anche Pisa, il Valdarno è - come lascia intendere il nome stesso - la valle percorsa dal fiume Arno. La valle però non coincide con l’intero bacino del fiume, che comprende un primo tratto noto come Casentino e più in là le valli formate dai principali affluenti, come la Val di Chiana, la Val d'Ambra, la valle di Sieve, il Mugello, la Valdelsa e la Valdera. Zona turistica di gran pregio, ricca di storia e tradizioni, è costituita da due aree diverse: Valdarno superiore e Valdarno inferiore.

Valdarno superiore


Delimitato a Nord-Est dal massiccio del Pratomagno e a Sud-Ovest dai Monti del Chianti, il Valdarno superiore si estende tra le province di Arezzo e Firenze. Oltre ai paesaggi suggestivi che permettono a chi ama lo sport di dedicarsi a escursioni in bicicletta o ciaspolate in montagna, l'area è di grande interesse artistico, grazie ai numerosi reperti risalenti e testimonianze del periodo etrusco. Tipica del Valdarno superiore è anche la produzione di manufatti artigianali in vetro o in legno, e di prodotti dell'agricoltura come il vino e l'olio pregiato.

Valdarno inferiore


Tra la zona orientale della provincia di Firenze e quella occidentale della provincia di Pisa si estende invece il Valdarno inferiore. Fin dai tempi degli Etruschi e dei Romani, il corso d'acqua rappresentava una delle risorse principali del territorio, favorendo gli scambi commerciali via mare. Oggi centri come Cascina, Empoli, Monopoli in Val d'Arno e Pisa basano la loro economia su settori come l'abbigliamento, l'industria delle confezioni e sulle vetrerie. La zona è inoltre ricca di strutture ricettive per accogliere chi preferisce pernottare in valle: bed and breakfast o albergo? Scegli cosa fa per te!